Distretto delle Ruralità del Nord Sardegna – Nuovi incontri di animazione territoriale - Contratto di filiera: importanti opportunità per le imprese agricole.

Data di pubblicazione:
25 Agosto 2022
Distretto delle Ruralità del Nord Sardegna – Nuovi incontri di animazione territoriale - Contratto di filiera: importanti opportunità per le imprese agricole.

Si rende noto che, a far data da lunedì 29 agosto e a seguire nei giorni 30 agosto e 01 settembre 2022, avranno luogo una serie di incontri pubblici con i soci del distretto e più in generale con gli operatori del settore agroalimentare, volti ad illustrare le nuove opportunità per le imprese offerte dal CONTRATTO DI FILIERA, in pubblicazione e in scadenza il prossimo 24 ottobre 2022. I contratti di filiera, unitamente a quelli di distretto e del cibo (di imminente pubblicazione), rappresentano un importante strumento di sostegno alle politiche agricole.
Nello specifico, il contratto di filiera, che deve avere valenza multiregionale, consente:
- investimenti materiali e immateriali nelle aziende agricole connessi alla produzione agricola primaria per le PMI e le grandi imprese, alla trasformazione di prodotti agricoli e alla commercializzazione di prodotti agricoli, alla trasformazione di prodotti agricoli in prodotti agroalimentari non compresi nell’allegato I del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea (TFUE);
- la partecipazione dei produttori di prodotti agricoli ai regimi di qualità e misure promozionali a favore dei prodotti agricoli;
- l’organizzazione e partecipazione a concorsi, fiere o mostre e per i progetti di ricerca e sviluppo nel settore agricolo (per le PMI le grandi imprese, gli organismi di ricerca e di diffusione della conoscenza);
- la partecipazione alle fiere e per gli investimenti volti a promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili effettuati da imprese di trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, solo per le PMI.

I soggetti beneficiari sono le imprese agricole, mentre i soggetti proponenti possono essere reti di imprese agricole, A.T.I. organizzazioni interprofessionali di settore, cooperative agricole o loro consorzi, Enti Pubblici. Sono ammessi alle agevolazioni i contratti di filiera il cui importo complessivo degli investimenti ammissibili sia compreso tra 4 e 50 milioni di euro. L’importo del Progetto per singolo Soggetto beneficiario è fissato al valore minimo della spesa ammissibile di 400.000 euro. Per investimenti effettuati da PMI esclusivamente l’importo del Progetto per Soggetto beneficiario è fissato a un valore minimo della spesa ammissibile di 100.000 euro.
Nel corso degli incontri di animazione territoriale, verranno analizzate nel dettaglio le specificità del bando in pubblicazione e le opportunità offerte alle aziende del settore agroalimentare.
Il primo incontro illustrativo avrà luogo a Berchidda lunedì 29 agosto p.v. alle ore 18,30 presso il Teatro Santa Croce in Piazza del Popolo. Seguiranno gli incontri di Ozieri, martedì 30 agosto alle ore 18,30 c/o il salone dell’Unione dei Comuni del Logudoro in via De Gasperi 98 e quello di Olbia giovedì 1° settembre, sempre alle ore 18,30, nell’Aula Consiliare di via Garibaldi 49. Si allega, a tal fine, la relativa locandina, con richiesta di darne la massima diffusione, condividendo la stessa nelle pagine istituzionali degli enti in indirizzo.
Tutti gli incontri potranno essere seguiti anche a distanza attraverso la diretta Facebook collegandosi alla pagina del Distretto delle Ruralità del Nord Sardegna, dove saranno comunque visibili anche nei giorni a seguire. Al fine di facilitare la partecipazione dei soggetti potenzialmente interessati, questo Distretto ha provveduto a predisporre apposita scheda semplificata (che non sostituisce quella da allegare in via definitiva al programma da presentare alla scadenza del bando), da compilare e ritrasmettere al distretto. La scadenza per la trasmissione della scheda, inizialmente stabilita per il 31/08/2022, viene prorogata al 12/09/2022. La documentazione richiesta dovrà essere trasmessa al Distretto via pec: drnsardegna@pec.it, unitamente all’Allegato 5 e a copia del documento di identità in corso di validità.
Consapevole dell’impegno che tale iniziativa ha rappresentato per tutti i componenti del partenariato e non solo, sono certo di incontrarvi ai prossimi incontri per riprendere insieme questo importante percorso partecipato.
Cordiali saluti.
IL PRESIDENTE
Fabio Albieri

Ultimo aggiornamento

Venerdi 09 Settembre 2022